“Lignano non si ferma”, ecco il programma

“LIGNANO NON SI FERMA”, ECCO IL PROGRAMMA

Anche quest’anno “Lignano non si ferma” e si prepara a offrire eventi sportivi dedicati a professionisti e non durante i weekend di settembre.
L’assessorato allo sport ha realizzato durante questi mesi un programma che comincia ufficialmente alla mattina di domenica 8 settembre con Lignano Suprace 2013, la regata amatoriale di stand up paddle ovvero l’arte di pagaiare stando in piedi su un’apposita tavola da surf, pratica sportiva antichissima che arriva dalle lontane Polinesia e Hawaii. Organizzata dall’associazione Neka (North East Kitesurf Association) di Lignano Sabbiadoro, lo scorso anno ha raggiuto il record italiano di partecipanti, ma al di là di ciò resta una vera e propria festa del mare che accoglie bambini dai sei anni in poi fino agli over 60 con l’unico obiettivo di divertimento e di passione per il mare.

La domenica successiva, 15 settembre, va in scena la seconda edizione di Sun & Run. Format di successo organizzato dal Comune in collaborazione con l’A.S.D. Gesport Lignano, propone una gara competitiva di 10 km e una non competitiva con un percorso di 10 oppure 5 km. Non ci sono quindi scuse per non partecipare e percorrere un suggestivo percorso che unisce il lungomare di Sabbiadoro con quello di Riviera passando tra le dune e la pineta della Ge.Tur.
Novità assoluta di quest’anno è il campionato europeo di Beach Polo, organizzato da Polo Instructor´s und Player´s Association (PIPA) che Lignano ospiterà per la prima volta. Dal 20 al 21 settembre, appuntamento alla Beach arena con le squadre più importanti in Europa di questa disciplina sportiva assolutamente dinamica e affascinante e che promette grandi emozioni. Il Beach Polo ProAm si gioca in squadre di due giocatori su un campo di 30 x 60 metri e quindi gli spettatori sono assolutamente vicini al terreno di gioco. Si potrà assistere agli allenamenti già giovedì 19, mentre le gare inizieranno alle 15 con ingresso gratuito per tutti, corsi di formazione e divertenti giochi.

Domenica 22 settembre il grande Triathlon torna a Lignano Sabbiadoro con un Triathlon Sprint valevole per il Rank nazionale, con partenza da Lignano Pineta. La frazione Swim si disputerà con i classici 750 metri con giro unico con partenza dalla spiaggia, il percorso Bike sarà uno spettacolare multilap di 3 giri di 6,8 km interamente pianeggianti ed infine percorso Run di 5 km suddiviso in due giri da 2,5 km. Organizzata da A.S.D. Trievolution Sport Eventi di Firenze.
Sempre domenica 22 alle 10, il Circolo canottieri Lignano organizza in Darsena residenti la regata della laguna “Festival del Remo”, manifestazione remiera sul canale di ingresso dei Porti di Lignano Sabbiadoro, riservata ai circoli che si affacciano sulla laguna di Marano.

Per l’ultima domenica di settembre, spazio agli amanti della mountain bike con la prima edizione di Beach Bike, manifestazione organizzata da A.S.D. Gesport Lignano e che rientra nel circuito Friuli Bike che approda sui terreni della pineta di Lignano Sabbiadoro.

Sempre in questo fine settimana, ma già a partire da sabato, al villaggio Ge.Tur si terrà la finale di Coppa Italia e la Coppa delle Regioni Triathlon 2013, organizzate da A.S.D. Centro Universitario Studentesco di Udine.

L’obiettivo di “Lignano non si ferma” lo aveva chiarito già un anno fa l’amministrazione comunale registrando slogan e marchio: “Lignano ha un’innegabile e positiva vocazione sportiva che abbiamo ereditato dai precedenti amministratori e che vogliamo consolidare con iniziative che contribuiscano a ritardare la chiusura della stagione. Un’occasione di sport, ma anche di turismo e di conoscenza del contesto paesaggistico-ambientale pregevole e probabilmente ancora più apprezzabile in un periodo di bassa stagione”.

OTHER LANGUAGES TRANSLATOR

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>